EDUCAZIONE AMBIENTALE IN SARDEGNA
ADOTTA UN ALBERO DI SECHIPE
VISITE GUIDATE NEL TERRITORIO
 

VISITA AL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO

Sassari

 

  Per partecipare è sufficiente compilare ed inviare la scheda di adesione scaricabile dal sito.
 
 
Data:
dal 12 marzo 2015
Per Informazioni:
Ora:
Dalle ore 9:30 alle ore 12:00
E-mail :
Note:
Partecipazione gratuita.
Le scuole dovranno provvedere al trasporto.

 

Programma Attività:

  • Norme di comportamento per evitare un incendio boschivo.
  • Conoscenza delle tecniche di spegnimento di un incendio.
  • Cause d'incendio.
  • Visita alla centrale operativa.
  • Visita ai vari reparti.

In collaborazione con il Comando Provinciale di Sassari e l'Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, sezione di Sassari

 


Prevenzione incendi estivi
A cura del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Sassari - Ufficio informazioni


Il territorio della provincia di Sassari è caratterizzato da una costa impervia, articolata e coperta da una folta vegetazione. Questi aspetti, unitamente ai venti che soffiano frequentemente e con notevole intensità e alle temperature raggiunte in estate, ne fanno un territorio ad alto rischio di incendio. Proprio in questo periodo la situazione si aggrava con l'arrivo della popolazione stagionale composta per la gran parte da turisti che non conoscono il territorio e non sono abituati a convivere con l'emergenza incendio. La carenza di informazione, associata alla non conoscenza del territorio, possono portare a comportamenti non controllati o addiritura al panico. Ed è proprio quest' ultima la condizione che deve essere evitata per scongiurare l'evoluzione critica dell'emergenza incendio. Quindi è indispensabile per la difesa da eventuali incendi e il coordinamento con l'opera dei soccorritori durante le giornate particolarmente a rischio (temperature elevate e forti venti) che la popolazione turistica conosca e attui le linee comportamentali, riportate di seguito.


Contro gli incendi: i consigli dei Vigili del Fuoco

  • Evitare gli spostamenti non necessari nelle ore più calde delle giornate di vento.

  • Non accodarsi ad altre autovetture ferme in strada a causa di un incendio.

  • E' preferibile invertire il senso di marcia e sostare in luogo sicuro in attesa del ripristino della circolazione

  • Non trattenersi all'aperto nelle zone sottovento all' incendio.

  • Non sostare in luoghi sopraelevati rispetto alla zona dell' incendio.

  • Evitare i luoghi boschivi e zone ricoperte di macchia mediterranea o sterpi con una sola strada di accesso.

  • Se il luogo in cui si trova è minacciato da un incendio non abbandonare la propria abitazione o la spiaggia se non si ha assoluta certezza della via di fuga.

 

Sei in casa...

  • Chiudere porte e finestre e sigillare eventuali fessure con stracci e carta bagnati (la muratura esterna e il legno sono degli ottimi isolanti).

  • Non lasciare all'aperto bombole di gas o recipienti contenenti liquidi infiammabili.

Se è scoppiato un incendio

 

Sei in campeggio...

  • Ripiegare tende e verande e non lasciare sparsi oggetti e attrezzature.

  • Allontanare dalla recinzione vetture e roulottes senza occupare la viabilità interna.

  • Consegnare bombole di gas e taniche di liquidi infiammabili nel luogo che sarà indicato dal personale di servizio, alla ricezione.

  • Non abbandonare il campeggio con i propri automezzi se non per disposizioni dell' Autorità di Pubblica Sicurezza.

  • Attendere in spiaggia la cessazione dell'emergenza.

Sei in spiaggia...

  • Raggrupparsi sull'arenile e seguire le disposizioni delle forze dell'ordine per eventuali spostamenti delle autovetture.

  • Nel caso si debba prendere il largo con la propria imbarcazione coordinarsi con eventuali forze dell'ordine presenti.

  • Predisporsi all'arrivo del fumo e del fuoco attendendo immersi nell'acqua e respirando con l'ausilio di un indumento bagnato



 

Galleria fotografica

Copyright ©2009 www.adottaunalbero.eu
- Tutti i diritti riservati
webmaster - Note legali